Piani Sanitari Integrativi Aziendali

A decorrere dal 1° gennaio 2019 tutte le aziende aderenti a Fondo FASDA avranno la
possibilità di ampliare l’attuale copertura sanitaria dei propri dipendenti mediante due piani
sanitari integrativi.

I nostri Piani Integrativi Aziendali

L’adesione, esclusivamente aziendale, dovrà includere necessariamente tutti i dipendenti in copertura assicurativa e già comunicati con l’invio del modello UniEmens. I due piani sanitari integrativi previsti da Fondo FASDA, qualora adottati, andrebbero ad integrare l’attuale piano sanitario di natura contrattuale. I piani sanitari integrativi si differenziano per costo e, conseguentemente, per prestazioni sanitarie.

La scelta del Piano è dell’azienda, dovrà essere comunicata al momento dell’adesione e confermata attraverso il pagamento anticipato annuale e/o semestrale.

Esistono due tipologie di coperture assicurative:

  • per il periodo 1 gennaio 2019 / 31 dicembre 2019 da attivare obbligatoriamente entro il 30 giugno 2019
  • per il periodo 1 luglio 2019 / 31 dicembre 2019 da attivare obbligatoriamente entro il 30 settembre 2019

 

Piano Integrativo 1

La copertura è prestata a favore dei Dipendenti delle aziende che hanno aderito collettivamente al presente Piano sanitario integrativo, e che siano già in copertura con il Piano sanitario base del Fondo Fasda.

  • ricovero in istituto di cura con intervento chirurgico
  • visite specialistiche
  • accertamenti diagnostici
  • protesi/ausili medici ortopedici e acustici
  • trattamenti fisioterapici riabilitativi a seguito di infortunio
  • servizi di consulenza

Piano Integrativo 2

La copertura è prestata a favore dei Dipendenti delle aziende che hanno aderito collettivamente al presente Piano sanitario integrativo, e che siano già in copertura con il Piano sanitario base del Fondo Fasda.

  • ricovero in istituto di cura con intervento chirurgico
  • visite specialistiche
  • accertamenti diagnostici
  • medicinali
  • protesi/ausili medici ortopedici e acustici
  • trattamenti fisioterapici riabilitativi a seguito di infortunio
  • servizi di consulenza

Il contributo deve essere versato anticipatamente, in un’unica soluzione ed esclusivamente mediante bonifico bancario.

Di seguito, gli estremi per effettuare il bonifico:
INTESTAZIONE CONTO: FASDA – Fondo di Assistenza Sanitaria dei Dipendenti dei Servizi Ambientali
IBAN: IT 51 W 01030 03286 00000 1737071
CAUSALE: Contributo straordinario per piano sanitario integrativo (specificare Piano 1 o Piano 2, annuale o semestrale)

Per supporto all’adesione, l’azienda può contattare il servizio amministrativo del Fondo FASDA al n. 06-99695785 all’indirizzo mail amministrazione@fasda.it.

Le prestazioni del Piano sanitario sono garantite da